EMOZIONI = Conflitto BIOLOGICO


EMOZIONI  =   CONFLITTO BIOLOGICO

Un vecchio saggio una volta disse:

Fate attenzione a non confondere la saggezza con la conoscenza!

La conoscenza nasce da occhi che studiano, mentre la saggezza da occhi che vedono!


TRAUMA  = "MALATTIA"

ATTENZIONE !!!!!!!!

Voglio chiarire alcune cose queste parole, perchè  SE le persone leggono o sentono  parole tipo

Conflitto Biologico e HAMER

possono assistere ad una propaganda di guerra contro Hamer. Sono quasi 2 anni che  Ryke Geerd Hamer (Medico e Teologo) è morto (83 anni) e lui diceva che

"La Nuova Medicina è una bomba di pace"

Gli operatori del campo della salute (Medici, Infermieri, Psichiatri, Fisioterapisti, Pedagogisti, ecc. ecc.), sono i primi ad essere spaventati da una letteratura non scientifica basata prevalentemente su ipotesi e statistiche, che li spinge a loro volta a spaventare il paziente e a convincerlo a "seguire subito il protocollo previsto del caso", senza nemmeno sapere cosa davvero stia succedendo nel suo organismo e perchè...proprio a me ???

Sono Paolo Benelli e, da 20 anni, studio i libri del Dottor Hamer  (con i relativi collaboratori) per ritrovare il mio "buonsenso biologico"  senza subìre le emozioni che, nell'ignoranza, creano le nostre malattie. Cosa rispondono i medici, in contesto scientifico,quando chiediamo qual è la reale causa delle malattie? Capiscono i SINTOMI, ma non conoscono le vere cause delle malattie. Adesso si dice che la causa è la Genetica oppure  che sei "scientificamente sfigato". A me, durante l'ictus, il medico (bravissimo, comunque) mi ha detto che sono stato fortunato!

Nei miei occhi studiavo la  mia conoscenza, ma i miei occhi vedevano che le emozioni della vita creavano le mie problematiche, infatti...perchè proprio a ME ?

" Perchè ci si ammala?, Cos'è la malattia?", sono le domande che l'essere umano si pone dalla notte dei tempi alle quali mai nessuno sinora ha saputo rispondere in maniera esaustiva.Grazie alle 5 Leggi Biologiche, scoperte dal Dottor HAMER, non solo siamo in grado di sapere il perché (eziologia) e il come (patogenesi) di una "malattia", ma perché... proprio a me?

Sapere e conoscere le 5 Leggi Biologiche ci consente di verificare nella nostra vita quotidiana qualsiasi sintomo.

Come ha fatto il Dottor Hamer a scoprire le connessioni fra

psiche, cervello e organo?

Hamer ha vissuto (e riconosciuto) uno shock inaspettato quando nel 1978 Vittorio Emanuele, sparando una notte nella banchigia dell'isola di Cavallo, ha colpito il figlio Dirk che dormiva in  barca. Sottoposto a innumerevoli operazioni, dopo quattro mesi il ragazzo muore. E' stato in seguito a questo drammatico fatto, pochi mesi dopo la scomparsa del figlio, che lui stesso ha attivato un processo  chiamato cancro al testricolo. Hamer ha intuito subito che la "malattia" era connessa alla perdita del figlio e da lì ha iniziato la sua ricerca ostinata di " cosa produce la malattia".

La prima cosa  che ha intuito l'ha successivamente verificata intervistando le pazienti del reparto di  di ginecologia(di cui era primario) che presentavano manifestazioni analoghe alla sua (teratomi o cancro all'ovaio). Tutte avevano subito uno shock con la stessa modalita inaspettata. Tutte queste donne non solo ha potuto riscontrare la stessa modalità, ma anche lo stesso tipo di contenuto conflittuale:la perdita inaspettata di una persona cara.

Da qui ha potuto dedurre e verificare la prima correlazione tra:


1) evento emotivo   2) organo attivato  3)  segnale nella TAC cerebrale

Da quel momento in poi, attraverso anni di febbrile ricerca, ha portato alla luce una lunga e articolata tabella delle correlazioni IMMEDIATE fra psiche-cervello-organo. E' stato semplice e logico per lui, medico, partire dalla funzione dell'organo: l'ovaio e il testicolo sono organi preposti alla riproduzione  e madre natura ha programmato nel loro funzionamento che, quando muore inaspettatamente un membro del gruppo, l'organo aumenta la sua funzione (più ormoni sessuali) e la quantità di cellule (più ovuli maturi o spermatozoi pronti) per poter rimpiazzare al più presto il membro perso.   E così è per qualsiasi animale, compreso l'uomo, che reagisce ancora in base agli stessi programmi arcaici, BIOLOGICI  della Natura. In questo modo HAMER ha continuato una ricerca durata anni , verificando per ogni manifestazione organica lo shock vissuto in origine.

Per ogni identica manifestazione organica, ha trovato all'origine sempre

lo stesso shock e con la stessa modalità, inaspettata.

HAMER ha scoperto quello che esiste da sempre, cioè che la NATURA, attraverso le 5 Leggi Biologiche Scientifiche, regolano i meccanismi di salute e malattia di tutti i VIVENTI.

Da (circa, forse, chi lo sa, ?) 14,5 miliardi di anni, la Natura ha insegnato che il conflitto biologico è un'esperienza SOGGETTIVA dei viventi e quindi, OGGI, anche con il misterioso virus,  ognuno di noi può verificare personalmente, nella vita quotidiana, la risposta  naturale delle Leggi Biologiche.

Avendo una naturale disponibilità alla riflessione, ho personalmente  verificato almeno 19/20 episodi nella mia vita con il vero e proprio "cambiamento di stanza" verificando le leggi biologiche della Natura.

OSSERVARE la propria giornata... o la propria vita!

Con calma e...sicurezza, Paolo riesce a lavorare sulle nuove pagine....